Cerca
  • Roberto Toninelli

Buona Epifania. E buon cammino!

Buona Epifania a tutti.

Con un augurio.

L’Epifania, come ricorda padre Ermes Ronchi, è la “festa dei cercatori di Dio, dei lontani, che si sono messi in cammino dietro a un loro profeta interiore, a parole come quelle di Isaia. «Alza il capo e guarda»”. Questa giornata è dunque un invito. A mettersi sempre alla ricerca, in un cammino che deve durare tutta la vita. Perché nessuno si consideri ormai arrivato. O al contrario, chiuda completamente le porte all’Altro, privando la propria esistenza di una dimensione fondamentale, quella della trascendenza.

In cammino nonostante tutto. Nonostante una cultura diffusa che considera il “ben-avere” prioritario rispetto al “ben-essere”. Nonostante spesso nella Chiesa sembra non si trovino le risposte alle domande del nostro tempo, o si fatichi a capire il senso di una istituzione che non sempre riesce a trasmettere il messaggio meraviglioso e dirompente del Vangelo.

Ma oggi l’Epifania ci ricorda l’importanza e la bellezza del mettersi in cammino, insieme ad altri compagni di viaggio. Guardando al cielo, ma prestando attenzione anche a coloro che camminano con noi. E a coloro che incontriamo sul nostro cammino, perché in loro potrebbe esserci la risposta e il senso del nostro cercare. Non lasciatevi abbattere o fermare in questa ricerca dalla presenza di qualche dubbio. Anzi; dovrebbe essere uno stimolo per interrogarsi e approfondire ancora di più.

Auguro dunque a tutti oggi di rimettersi in cammino, o di continuarlo. Tutti insieme seguendo le stelle. Buona Epifania!

3 visualizzazioni
 
  • Facebook
  • Instagram

©2020 di Robertoni. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now