Il Monte Pizzocolo da San Michele

Escursione sempre piacevole per tutte le stagioni (compreso in inverno con le ciaspole!). E' senz'altro uno dei migliori punti panoramici delle prealpi, da fare nelle giornate limpide. Si parte dal parcheggio che si trova a San Michele di Gardone (si arriva salendo dalla Gardesana, nel tratto sopra Salò). Una volta lasciata l'auto nel parcheggio all'inizio della strada sterrata (potreste continuare oltre, ma la strada poi non sempre è bella e diventa facile perdersi tra i le tante stradine nel bosco...), prendete il sentiero numero 1 (che poi diventerà numero 8), e salite attraverso agevoli ma ripidi sentieri nel bosco, incrociando spesso la strada che porta ad un parcheggio più alto a 525 metri. Ad un certo punto inizia il sentiero vero e proprio, che sale passando per due roccoli (il secondo è un vero e proprio monumento naturale, tanto è ben tenuto; anche perchè è in un bellissimo punto panoramico). Incrociate quindi una stradina che vi porta al passo Spino e al rifugio Pirlo allo Spino (1165 metri). Ma se volete salire direttamente alla vetta, poco prima, mentre state percorrendo una stradina sterrata, troverete un sentiero che sale a monte direttamente al Pizzocolo. Inizia una ripida salita, che si alterna poi con tranquilli pezzi su mulattiera in un bellissimo ambiente (meravigliosi sono i faggi per esempio). Il panorama che vi accompagna è sempre mozzafiato e l'ambiente in alcuni tratti, è quasi da alta montagna, a dispetto dell'altitudine. Arrivate quindi al Dosso delle Prade a 1352 metri, per salire poi alla cima a 1581. Poco prima troverete due piccoli bivacchi (ricavati da manufatti della I guerra mondiale), ed una piccola ma caratteristica chiesetta vicino alla cima. Il panorama permette di vedere quasi tutto il lago di Garda dall'alto (solo la zona dopo Tignale è coperta), il Monte Baldo, la pianura Padana (fino agli Appennini se il tempo è buono), buona parte delle Prealpi Bresciane fino all'Adamello, alle Dolomiti del Brenta e alla Valvestino. Insomma, decisamente una tappa da fare almeno una volta all'anno! La salita si fa in circa 2 ore e mezza con calma, che si possono accorciare se si sale un po' di più con l'auto.

guarda le fotografie del percorso al Monte Pizzocolo
scattate a fine ottobre 2006